• Home
  • News
  • AGRIBERTOCCHI ORZINUOVI: VITTORIA NELLA GARA CASALINGA CONTRO REGGIO CALABRIA

AGRIBERTOCCHI ORZINUOVI: VITTORIA NELLA GARA CASALINGA CONTRO REGGIO CALABRIA

Superba Agribertocchi Orzinuovi.

La truppa di coach Marco Calvani, al termine di una partita mai in discussione, ottiene il secondo successo casalingo stagionale ai danni della Viola Reggio Calabria.

Nemmeno il tempo di accomodarsi in tribuna che la disputa prende subito una piega energica.

Orzinuovi parte concentrata e approccia gli avversari nella maniera migliore, aggredendo i calabresi dalla contesa.

L’Agribertocchi mette in campo un’intensità eccellente in entrambi i fronti del campo e questo permette ai ragazzi di coach Marco Calvani, trascinati da Alessandrini e Leonzio, di inserire la freccia e volare sulle undici lunghezze di vantaggio, con il solo Davis a trovare il fondo del secchiello dalla lunga distanza (14-3 al 5’).

Coach Domenico Bolignano decide di rompere gli indugi e di sospendere il tempo, nella speranza di invertire la rotta.

Tuttavia al ritorno sul parquet, salvo due cesti di pregevole fattura da parte di Spizzichini e Renzi, la musica non cambia e l’Agribertocchi prosegue ad incendiare il ferro ospite, grazie alle giocate di Leonzio e Gasparin.

La Viola soffre l’organizzazione della difesa orceana, abile nel chiudere l’area e nel mettere pressione a Marchini in cabina di regìa.

E’ proprio però l’esterno livornese a caricarsi i compagni sulle spalle e ad infilare due triple consecutive, che portano coach Marco Calvani a chiamare un timeout.

Orzinuovi impara la lezione e, al termine di un’ottima azione corale, Planezio infila una tripla dall’angolo a fil di sirena che porta la discrepanza a quattordici punti (31-17 al 10’).

Il secondo quarto è aperto da un parziale di 4-0 firmato da Agbamu e Da Campo, bravo a tagliare nel pitturato con i tempi giusti.

Reggio Calabria si affida al tonnellaggio di Spizzichini sotto le plance, il quale funziona però a corrente alternata.

L’Agribertocchi corre bene in transizione, ma, in diverse occasioni, non sfrutta appieno gli errori dei rivali, perdendo due palloni.

Leonzio viene rigettato nella mischia e, senza timidezza, scrive a referto la personale terza tripla di giornata scaldando il pubblico del Palabertocchi (38-21 al 15’).

La formazione neroarancio prova ad offendere a testa bassa, cercando, per lo più, delle soluzioni vicine a canestro con Spizzichini e Renzi, i due tasselli di maggior esperienza.

E’ vita difficile però per loro, in quanto Alessandrini e Planezio si oppongono fisicamente ai totem nemici rendendo difficile pescare il canestro.

Davis cerca di suonare la carica con due penetrazioni sontuose, ma Gasparin e Trapani, in contropiede, non sono d’accordo e ribattono colpo su colpo ed Orzinuovi torna negli spogliatoi con la testa avanti (47-31 al 20’).

Il terzo quarto è inaugurato da un pregevole gioco da tre punti di Davis, ma Leonzio mostra ancora a tutti la specialità della casa e scrive a referto un’altra tripla in posizione defilata, anche per merito di un ottimo assist di Procacci.

Provenzani e Marchini serpeggiano in area creando numerosi grattacapi alla retroguardia orceana, che, arriva in bonus, dopo soli tre minuti.

L’Agribertocchi incrementa il proprio tesoretto anche dalla linea della carità, ma si fa trovare pronta anche in difesa sporcando molti possessi calabresi.

Coach Domenico Bolignano sospende ancora il tempo, ma la Viola fatica ad incidere (55-36 al 25’).

Agbamu ingaggia un duplice duello nei confronti di Spizzichini e Renzi.

In entrambi gli accoppiamenti il lungo biancoblu vince la sfida, annullando Spizzichini in difesa ed eludendo la marcatura di Renzi.

E così l’Agribertocchi, sulle ali dell’entusiasmo, vola sulle ventisei lunghezze di vantaggio con Alessandrini a farla da padrone e di fatto chiudendo la partita (69-43 al 30’).

L’ultima frazione di gioco si apre con un’altra tripla di Orzinuovi, firmata da Trapani, che allunga ancora di più il gap tra le due formazioni.

I reggini provano a salvare il salvabile, almeno sotto il profilo offensivo, ma anche l’Agribertocchi, dal canto suo, continua a giocare la partita fino in fondo e ad esprimere la propria pallacanestro (78-49 al 35’).

Gli ultimi minuti della gara sono pura accademia, con il risultato già ottenuto coach Marco Calvani concede minuti a Carnevale.

L’Agribertocchi Orzinuovi prosegue la propria marcia in campionato, regalando un’altra vittoria ai propri tifosi e pronta a presentarsi a Ragusa con un importante biglietto da visita.

AGRIBERTOCCHI ORZINUOVI 85 - VIOLA REGGIO CALABRIA 64

AGRIBERTOCCHI ORZINUOVI: Procacci 5, Leonzio 15, Gasparin 9, Alessandrini 12, Ponziani 6, Agbamu 17, Trapani 8, Da Campo 6, Planezio 5, Carnevale 2, Spinoni, Trebeschi. Allenatore: Marco Calvani.

VIOLA REGGIO CALABRIA: Provenzani 9, Marchini 11, Davis 10, Spizzichini 10, Renzi 24, Bischetti, Laquintana, Farina ne, Freno ne, Ziino ne. Allenatore: Domenico Maria Bolignano.

PARZIALI (31-17;16-14;22-12;16-21).

ARBITRI: Lillo di Brindisi (BR) e Acella di Corato (BA).

Privacy Policies

via Carabello 26 – 25034 Orzinuovi Campo di gioco: Palazzetto dello sport
Via Lonato - ORZINUOVI (BS) Codice Fiscale - 01764420178
Partita Iva - 00653010983