• Home
  • News
  • AGRIBERTOCCHI ORZINUOVI: LA PREVIEW DELLA GARA CASALINGA CONTRO IL PETRARCA PADOVA

AGRIBERTOCCHI ORZINUOVI: LA PREVIEW DELLA GARA CASALINGA CONTRO IL PETRARCA PADOVA

Si accendono le luci sul parquet del PalaBertocchi.

La truppa di coach Marco Calvani, reduce dall’importante e sudata vittoria di Bernareggio, dove i biancoblu hanno regolato di misura i padroni di casa del Brianza Casa Basket, al termine di una gara complicata e ricca di emozioni, compie il proprio debutto casalingo in campionato ospitando il Petrarca Padova.

Il sodalizio patavino, alla prima partecipazione in Serie B, arriva ad Orzinuovi, dopo aver chinato il capo, tra le mura amiche, al cospetto di Bergamo, corsara in quel di Padova e desiderosa di riscatto.

Tuttavia capitan Giovanni Gasparin e compagni sono pronti a lottare per dare continuità al proprio percorso e cominciando con il piede giusto anche davanti ai tifosi orceani.

Il roster a disposizione di coach Fabio Volpato, tecnico esperto e alla sua seconda stagione sulla panchina dell’Unione, è basato sopra l’asse composta da Giuseppe Nicolò Basile (4 punti realizzati e conditi da 2 assist al debutto contro Bergamo), regista razionale con un passato nella categoria a Rieti ed Avellino e da Ivan Morgillo (17 punti realizzati e glassati da 8 rimbalzi catturati al debutto contro Bergamo), centro di grande impatto fisico e dalla mano educata, ma capace anche di intimidire gli avversari nel pitturato.

La guardia Mirco Turel (29 punti realizzati al debutto contro Bergamo), grande ex di giornata, è dotato di un’importante vena realizzativa e da un vasto bagaglio tecnico, qualità che fanno di lui uno dei migliori esterni della categoria e tra i primi cannonieri della Serie B da ormai diverse stagioni, mentre Corrado Bianconi (9 punti realizzati e aggiunti a 6 rimbalzi catturati al debutto contro Bergamo), prodotto di Siena, è pronto a dare battaglia al pacchetto lunghi orceano, risultando una pedina cruciale nello scacchiere veneto per intelligenza ed energia.

Dario Ludovico Maran, al netto di un debutto condizionato dai falli commessi, è un tassello storico dei bianconeri, nonché giocatore dal rendimento costante.

In uscita dalla panchina, pronti a mantenere alta la qualità e l’intensità in campo, rispondono presenti Alessio Bolpin (8 punti realizzati e sommati a 3 assist al debutto contro Bergamo), playmaker di rottura in grado di mettere pressione al portatore di palla avversario, l’ala forte Marco Borsetto (8 punti realizzati al debutto contro Bergamo), autentica istituzione per la palla a spicchi venete, visto anche con la canotta di San Vendemiano, l’ala piccola Matteo Coppo, scuola Bassano del Grappa, e la giovane guardia Nicola Bombardieri.

Chiudono le rotazioni i ragazzi del settore giovanile.

Alessandro Muzio, Direttore Sportivo dell’Agribertocchi Orzinuovi, analizza l’avversario e compie le sue considerazioni:

«Affrontiamo l’Unione Padova, squadra neopromossa in Serie B, che alla prima giornata ha perso in casa contro Bergamo, ma che sarà sicuramente vogliosa di riscatto ed intenzionata a venire ad Orzinuovi per provare ad interrompere la nostra striscia positiva e sconfiggere la squadra detentrice della Supercoppa, aspetto che fa gola a tutti. Di conseguenza, abbiamo delle problematiche in più da approcciare nel momento in cui scendiamo in campo, in quanto rappresentiamo uno scalpo importante e i nostri avversari fanno del loro meglio per cercare di batterci. Inoltre Padova, giocando in trasferta, avrà maggiore leggerezza e, grazie a giocatori importanti come Mirco Turel, ex di giornata, ed Ivan Morgillo, i quali assieme a Corrado Bianconi e a Giuseppe Nicolò Basile sono tasselli di categoria, uniti all’ossatura di squadra che ha vinto il campionato di Serie C Gold, verrà al PalaBertocchi per metterci in difficoltà. L’attenzione dovrà essere massima. Già sabato scorso, nella trasferta di Bernareggio, abbiamo avuto un assaggio di come questa categoria possa essere difficile, perciò dovremo farci trovare pronti per affrontare una sfida difficile e rompere il ghiaccio in casa, fattore al quale teniamo molto».

Queste le parole di Alessandro Procacci, playmaker d’ordine dell’Agribertocchi Orzinuovi e reduce da 6 assist effettuati nella vittoria di Bernareggio:

«Domenica sarà la prima partita di campionato che giocheremo davanti al nostro pubblico contro una squadra forte. Ogni formazione del nostro girone deve essere rispettata. Padova è una squadra temibile e, per questo motivo, dovremo approcciarla nel modo giusto. Scenderemo in campo cercando di migliorare alcuni aspetti del nostro gioco che alla prima giornata sono stati meno positivi».

L’appuntamento con la palla a due è fissato per domenica 9 ottobre alle ore 18.00 presso il PalaBertocchi di Orzinuovi (BS), Via Lonato.

La gara verrà disputata a porte aperte ed i botteghini del PalaBertocchi saranno aperti a partire dalle ore 16.30.

La diretta della gara sarà trasmessa in streaming sul web grazie alla piattaforma LNP TV Pass per gli abbonati al servizio (gli abbonamenti si acquistano tramite il sito www.legapallacanestro.com).

Aggiornamenti in diretta della gara attraverso i canali social ufficiali della Pallacanestro Orzinuovi (Instagram e Facebook).

Privacy Policies

via Carabello 26 – 25034 Orzinuovi Campo di gioco: Palazzetto dello sport
Via Lonato - ORZINUOVI (BS) Codice Fiscale - 01764420178
Partita Iva - 00653010983