AGRIBERTOCCHI: LA PREVIEW DELLA GARA CASALINGA CONTRO MANTOVA

  • Alessio Sigalini

Altro mercoledì sera e altro turno infrasettimanale in programma per l’AgriBertocchi Orzinuovi.

Il manipolo di coach Fabio Corbani, infatti, dopo la vittoria cruciale in chiave salvezza maturata contro Roseto, vuole dare continuità ai propri risultati, facendo leva anche sopra il fattore campo, ospitando Mantova.

La formazione virgiliana, pur essendo ancorata al quarto posto in graduatoria, è reduce da un periodo opaco, come testimoniano le due sconfitte consecutive, l’ultima delle quali è avvenuta tra le mura amiche per mano di una ritrovata San Severo, in grado di cambiare passo in seguito all’avvicendamento in panchina di coach Lino Lardo.

Il roster a disposizione di coach Alessandro Finelli ha in Rotnei Clarke il primo terminale offensivo (18.8 punti di media a partita conditi da 4 assist), autentico metronomo della Pompea Mantova, in grado non solo di infuocare la retina avversaria, mediante diverse soluzioni, ma anche di innescare i propri compagni dentro e fuori l’arco.

La fisicità sotto le plance è garantita dall’ex Virtus Bologna, società con la quale ha messo in bacheca una promozione in Serie A, Kenny Lawson (16 punti di media a partita glassati da 8.2 rimbalzi catturati), centro capace di giocare sia fronte che spalle a canestro, nonché caratterizzato da un tiro piuttosto affidabile dalla lunga distanza.

Lo spot di ala forte, invece, è occupato da Mario Ghersetti (11 punti di media a partita addizionati a 4.3 rimbalzi catturati), visto con la canotta di Orzinuovi nella stagione 2017/2018, dotato di determinazione e carisma indiscutibili, mentre quello di guardia da Riccardo Visconti (11.2 punti di media a partita), prodotto della Reyer Venezia. Matteo Ferrara (4.2 punti di media a partita aggiunti a 4.1 rimbalzi catturati), garantisce atletismo, presenza a rimbalzo e qualità, ricoprendo il ruolo di ala piccola.

Un apporto fondamentale, nell’economia della gara, in uscita dalla panchina è dato da Luca Infante (7 punti di media a partita), prelevato dalla Pallacanestro Reggiana, e Tommaso Raspino (7.7 punti di media a partita con 6.6 rimbalzi catturati), pedina esperta e profondo conoscitore della categoria. Chiudono le rotazioni Lorenzo Maspero (playmaker), Alvise Sarto (ala piccola), Alessandro Vigori (centro), Giovanni Poggi (ala forte) e Andrea Epifani (playmaker).

Queste le parole di coach Fabio Corbani in vista della gara: “Siamo reduci da una buonissima partita, la quale non è stata assolutamente facile in termini di approccio mentale e psicologico. Così com’è stato per lo scorso turno infrasettimanale, bisognerà cercare di raccogliere il maggior numero possibile di punti. Mantova è un’ottima squadra, ma noi, sempre con grande rispetto nei confronti dell’avversario, dovremo scendere in campo con l’intenzione di fare tutto quanto è nelle nostre possibilità per provare ad ottenere l’intera posta in palio”.

L'appuntamento con la palla a due è fissato per mercoledì 5 febbraio alle ore 20.30, presso il PalaGeorge di Montichiari (BS), Via G. Falcone 24. I prezzi dei tagliandi sono i seguenti: poltroncine numerate e gradinata a 10 Euro. E' possibile acquistare un biglietto "ridotto" (12-17 anni) a 5 Euro per il solo settore di gradinata. Biglietterie aperte dalle ore 19.30.

Ci sarà, inoltre, la diretta streaming sul web grazie alla piattaforma LNP TV Pass per gli abbonati al servizio (gli abbonamenti si acquistano tramite il sito www.legapallacanestro.com). Aggiornamenti in diretta della gara attraverso i canali social della Pallacanestro Orzinuovi (Instagram e Facebook).

via Carabello 26 – 25034 Orzinuovi Campo di gioco: Palazzetto dello sport
Via Lonato - ORZINUOVI (BS) Codice Fiscale - 01764420178
Partita Iva - 00653010983

Made by Michele Turotti