AGRIBERTOCCHI: IL PREVIEW DELLA GARA CASALINGA CONTRO SAN SEVERO

  • Alessio Sigalini

Partita cruciale per l’AgriBertocchi Orzinuovi. La truppa di Fabio Corbani, infatti, è reduce da un’amara sconfitta maturata a Porto San Giorgio, contro la Poderosa di Montegranaro, dove a nulla sono serviti i 43 punti di Anthony Miles uniti all’orgoglio di tutta la formazione.

San Severo, invece, si presenta in terra lombarda con il dente avvelenato dopo aver ceduto il passo, tra le mura amiche, in favore di Forlì.

Il roster a disposizione di coach Damiano Cagnazzo ha nell'ex Vanoli Cremona Tre Demps (19.1 punti di media a partita) il primo terminale offensivo, coadiuvato da un'altra bocca di fuoco statunitense come Markus Kennedy (12.7 punti di media a partita conditi da 8.5 rimbalzi), visto con la canotta di Pistoia in A1 e reduce dall'esperienza in terra turca presso la Socar Petkimspor.

Marco Spanghero (11.1 punti di media a partita e 3.4 assist) e l'ex di turno Michele Antelli (6.1 punti di media a partita) sono in grado di garantire ordine e leadership alla squadra in cabina di regia, così come la fisicità nello spot di ala da parte di Giacomo Maspero (8.1 punti di media a partita) e la solidità di Andrea Saccaggi (9.5 punti di media a partita e 1.5 assist), guardia prodotta dalla Don Bosco Livorno ed autentico conoscitore della categoria, che offre un importante apporto qualitativo alla formazione giallonera.

Fondamentale alla causa della Cestistica sono il centro italoamericano Chris Mortellaro (8.4 punti di media a partita addizionati a 10.1 rimbalzi), passato in estate a San Severo dopo un biennio trascorso ad Udine presso l'APU e l’eterno Nazzareno Italiano (2.5 punti di media a partita), storica bandiera della Fortitudo Bologna. Chiudono le rotazioni Simone Angelucci (ala), Alberto Conti (guardia) ed Emidio Di Donato (ala).

Queste le parole di coach Fabio Corbani in vista della gara: “Siamo reduci da tre buonissime prestazioni, in cui, per merito degli avversari, abbiamo raccolto solo un successo. Adesso, per noi si apre un ciclo di tre partite all’interno di un’unica settimana e già da domenica, quando affronteremo una formazione ricca di talento come San Severo, dovremo scendere in campo con quella sana presunzione di potere e volere portare a casa i due punti”.

La presenza di Giovanni Carenza, a causa di una forte distorsione rimediata alla caviglia sinistra durante la gara contro Montegranaro, che lo ha costretto a terminare anzitempo la sfida salvezza, è in forte dubbio e lo staff tecnico orceano compierà una scelta definitiva solo all’ultimo.

Davide Bettera, fisioterapista della squadra, analizza così la condizione fisica di Carenza: “Abbiamo optato per una sua prossima rivalutazione nella mattinata di domenica, prima di poterlo inserire a referto. L’atleta sta compiendo un percorso finalizzato al riassorbimento dell’ematoma e al recupero del carico articolare. Dobbiamo essere certi, considerando le tre gare che ci aspettano nell’arco di una settimana, di averlo recuperato al meglio, soprattutto per non prolungare la sua permanenza in infermeria”.

L'appuntamento con la palla a due è fissato per domenica 12 gennaio alle ore 18.00, presso il PalaGeorge di Montichiari (BS), Via G. Falcone 24. I prezzi dei tagliandi sono i seguenti: poltroncine numerate e gradinata a 10 Euro. E' possibile acquistare un biglietto "ridotto" (12-17 anni) a 5 Euro per il solo settore di gradinata. Biglietterie aperte dalle ore 17.00.

Ci sarà, inoltre, la diretta streaming sul web grazie alla piattaforma LNP TV Pass per gli abbonati al servizio (gli abbonamenti si acquistano tramite il sito www.legapallacanestro.com). Aggiornamenti in diretta della gara attraverso i canali social della Pallacanestro Orzinuovi (Instagram e Facebook).

via Carabello 26 – 25034 Orzinuovi Campo di gioco: Palazzetto dello sport
Via Lonato - ORZINUOVI (BS) Codice Fiscale - 01764420178
Partita Iva - 00653010983

Made by Michele Turotti