AGRIBERTOCCHI: ESORDIO AMARO IN SUPERCOPPA

  • Alessio Sigalini

Si apre con una sconfitta il percorso in Supercoppa per un'AgriBertocchi Orzinuovi, priva di Varaschin, infortunatosi in settimana, e con Galmarini a mezzo servizio in panchina solo per onor di firma. I ragazzi di Salieri, infatti, devono lasciare il passo alla BCC Treviglio, reduce da un'ottima stagione in A2.

Pronti, partenza e Mekowulu, innescato da Bossi, apre le danze attraverso un tiro morbido dalla media che trova il fondo del secchiello.

Tuttavia la BCC ha una reazione immediata, grazie alle iniziative di Pacher, il quale, in un amen, registra un parziale di 6-0, prima con un tripla ben costruita e poi mediante un gioco da tre punti su fallo di Siberna. Piove sul bagnato per l'Agribertocchi.

Orzinuovi, infatti, è costretta a rinunciare a Bossi, gravato di 3 falli dopo soli 4' di gioco, in cabina di regia, mentre Treviglio, trascinata dalle prodezze dalla lunga distanza di Palumbo, prende il largo (12-4 al 5'). Mekowulu mantiene alta l'intensità strappando numerosi rimbalzi in entrambi i fronti e Parrillo, invece, accellera la costruzione della manovra. E' proprio Mekowulu ad avere l'ultima possibilità di accorciare il gap, ma la sua schiacciata avviene a tempo scaduto (20-9 al 10').

Il secondo quarto è di targa orceana, complice anche un calo d'intensita della truppa di Vertemati, sebbene i meriti di Parrillo, costretto a lasciare il campo per una botta, e compagni siano evidenti sotto ogni punto di vista. Burks semina il panico tra le fila orobiche in maniera incisiva, trovando diverse e preziose soluzioni offensive. Reati, da autentico capitano ed esperto della categoria, esce alla distanza, scrivendo a referto 2 triple che danno ossigeno alla BCC. Orzinuovi, sospinta dal calore incessante dei propri tifosi, rimane concrentrata e applicata sul pezzo (29-22 al 15'), Pacher e Taddeo, però, mantengono in carreggiata Treviglio, grazie a scelte intelligenti, sino alla sirena della pausa lunga (34-43 al 20').

Il terzo periodo segue la falsariga dei secondi dieci minuti, con un'AgriBertocchi a trazione anteriore. Nonostante questo Reati e Palumbo, molto concreti nelle diverse fasi della partita, respingono ogni velleità di aggancio orceana (48-43 al 25'). Vertemati, in seguito ad un sottomano di Negri, decide di parlarci sopra chiamando un timeout. La BCC rientra sul parquet con un piglio diverso, riuscendo ad allargare lo strappo; merito della solidità di Pacher, Reati e delle scorribande del giovane Vincenzo Taddeo, autore di buonissime letture in chiave offensiva e capace di offrire buoni palloni a Borra (58-49 al 30'). L'ultima frazione vede le formazioni, com'era lecito aspettarsi considerati i carichi di lavoro delle ultime settimane, sulle gambe.

L'AgriBertocchi comincia a perdere il contatto con i diretti concorrenti (68-53 al 35'), Siberna, però, fa valere il proprio atletismo rendendosi protagonista di alcuni canestri che mantengono acceso un barlume di speranza per Orzinuovi. Reati e Borra, artefice di una "doppia doppia" a fine gara, non sono dello stesso avviso incanalando l'esito della partita sopra i binari della BCC che ottiene così l'intera posta in palio.

Queste le parole di coach Salieri: "Abbiamo giocato una partita solida e testato la categoria contro una delle squadre più fisiche e meglio attrezzate nel pitturato. Dobbiamo migliorare l'approccio e avere da subito più durezza. Abbiamo giocato un terzo quarto di personalità. Devo dire che proprio sotto canestro abbiamo retto bene e avuto un importante conferma della presenza e del valore di Mekowulu. Mi è piaciuto molto anche il reparto ali con Siberna, Negri e Ferraro che hanno portato fisicità, ritmo ed energia. Burks va inquadrato, ma se lo si lascia andare in campo aperto diventa devastante. Abbiamo sofferto, invece, tanto e troppo nei piccoli, sia davanti che dietro".

La squadra riprenderà a lavorare lunedì. Il prossimo appuntamento in Supercoppa è fissato per mercoledì 11 settembre alle ore 21.00 contro Bergamo presso il PalaGeorge di Montichiari.

BCC TREVIGLIO 82: Pacher 15, Cagliani, Amboni, Reati 19, Caroti 3, Nani, Palumbo 16, D'Almeida 4, Manenti 2, Ivanov, Taddeo 9, Borra 14. Allenatore: Vertemati.

AGRIBERTOCCHI ORZINUOVI 65: Galassi ne, Bossi 6, Siberna 12, Parrillo 5, Ferraro 5, Burks 10, Negri 9, Mekowulu 18, Galmarini ne, Malagoli. Allenatore: Salieri.

PARZIALI (20-9;23-25;15-15;24-16)

ARBITRI: Radaelli, Martellosio e Marzulli

via Carabello 26 – 25034 Orzinuovi Campo di gioco: Palazzetto dello sport
Via Lonato - ORZINUOVI (BS) Codice Fiscale - 01764420178
Partita Iva - 00653010983

Made with love & caffeina
by dennyweb.it