28-giornata-serie-a2-girone-est-tezenis-verona-agribertocchi-walcor-orzinuovi-100-73.jpg

L’Agribertocchi Walcor Orzinuovi perde a Verona: è retrocessione in Serie B

  • Super User

Ragioneremo su come ripartire e su cosa fare, la priorità in questo momento è assolutamente il palazzetto. La retrocessione è un dispiacere per noi e per i nostri tifosi però purtroppo lo sport è anche questo, dunque bisogna accettarlo e capire cosa abbiamo sbagliato cercando di ripartire per provare magari un domani a ritornare a questo livello: ad Orzinuovi.”

TEZENIS VERONA-AGRIBERTOCCHI WALCOR ORZINUOVI 100-73

Verona: Dieng 8, Ikangi 7, Udom 14, Nwohuocha, Palermo ne, Oboe, Guglielmi, Amato 13, Jones 13, Poletti 10, Greene 23, Totè 12 All. Dalmonte

Orzinuovi: Strautins 8, Raffa 15, Sollazzo 12, Ruggiero, Yabre 2, Scanzi 7, Valenti, Zambon ne, Ghersetti 25, Antelli 4, Zanardi ne, Iannilli ne All. Crotti

Note – Parziali: 25-19; 55-36; 77-65
Tiri da due: Verona: 25/33; Orzinuovi: 30/48
Tiri da tre: Verona: 13/26; Orzinuovi: 1/16
Tiri liberi: Verona: 11/16; Orzinuovi: 10/12

Arriva sul campo di Verona la certezza matematica della retrocessione per l’Agribertocchi Walcor Orzinuovi, costretta a cedere alla Tezenis per 100 a 73. La squadra orceana rincorre sin dall’inizio della gara, che vede Verona portarsi avanti di 20 lunghezze già nella seconda frazione. Nel terzo quarto l’Agribertocchi rosicchia qualche punto riuscendo a chiudere la frazione in svantaggio di 12 punti.

In apertura di ultimo quarto la Scaligera riesce a piazzare un parziale di 10 a 0 che chiude definitivamente la partita. L’inizio della partita vede Verona dettare i ritmi della gara, la Tezenis guida per 10 a 5 dopo 3’ di gioco. Poletti segna quattro punti consecutivi che aiutano la squadra veronese nel tentativo di piazzare un primo allungo (18-9).

L’Agribertocchi tiene botta limitando il divario e riuscendo a chiudere il quarto in svantaggio di sei punti sul 25 a 19. La Tezenis apre la seconda frazione infilando un parziale di 7 a 0 guidato dai canestri di Udom e Greene, coach Crotti è costretto a chiamare il primo timeout della partita (32-19). Il primo canestro nel quarto degli orceani arriva dalle mani di Ghersetti (34-21).

La marcia veronese non si interrompe, con il canestro segnato da Ikangi la Tezenis guida la partita con venti lunghezze di vantaggio (43-23). L’Agribertocchi reagisce con Scanzi e Antelli e Dalmonte chiama il minuto di sospensione (45-29). A 2’ al termine del quarto la Tezenis si porta con 21 punti di vantaggio sugli orceani (50-29).

Con il canestro a fil di sirena di Sollazzo il punteggio si assesta sul 55 a 36. Entrano con il piglio giusto nella ripresa i ragazzi di coach Crotti, parziale di 7 a 3 per gli orceani (58-43). Verona con i canestri di Greene e Udom ristabilisce il precedente vantaggio di 21 punti (65-44). Con il canestro di Raffa l’Agribertocchi si riporta sul -16 (68-52).

Orzinuovi continua a rosicchiare punti, la correzione a canestro di Ghersetti e il 2+1 di Raffa riducono lo svantaggio a 11 lunghezze (74-63). Dopo la tripla di Greene, l’Agribertocchi riesce a chiudere il quarto con un canestro da due di Sollazzo (77-65). Verona apre il quarto periodo con un parziale di 10 a 0 che fa sprofondare gli orceani sul -23 (88-65). Jones segna il piazzato che dà la centesima cifra ai veronesi (100-73).

Finisce 100 a 73 all’AGSM Forum. Così il DS Muzio al termine della partita: “Con questa sconfitta la retrocessione è ufficiale, sapevamo purtroppo che era ormai nell’aria. Sulla partita non c’è nulla da dire, accettiamo il risultato del campo e il verdetto a cui ci ha condannati.

 

A.S.DIL. PALL. ORZINUOVI

via Carabello 26 – 25034 Orzinuovi
Campo di gioco: Palazzetto dello sport
Via Lonato - ORZINUOVI (BS)

Codice Fiscale - 01764420178
Partita Iva - 00653010983

 

 

TASTEWEB.IT
made with love & caffeina by tasteweb.it
facebook