• Home
  • News
  • AGRIBERTOCCHI ORZINUOVI: VITTORIA NELLA TRASFERTA DI PALERMO

AGRIBERTOCCHI ORZINUOVI: VITTORIA NELLA TRASFERTA DI PALERMO

Suona la nona sinfonia l’Agribertocchi Orzinuovi.

La truppa di coach Marco Calvani, al termine di una gara fisica e ricca di emozioni, espugna il Pala Mangano di Palermo e ottiene la nona vittoria consecutiva in campionato in altrettante gare disputate, mantenendo il primato in solitaria nel girone.

Il primo quarto è di targa casalinga. Palermo, infatti, forte del fattore campo aggredisce Orzinuovi fin da subito, costruendo un contro parziale di 8-0 firmato da Markus e Costa, spina nel fianco degli orceani, grazie alla sua rapidità.

L’Agribertocchi soffre le folate siciliane e, grazie ad una tripla del solito Costa, scivola sulle dieci lunghezze di svantaggio.

Tuttavia Orzinuovi ritrova ben presto il bandolo della matassa e, tramite le iniziative personali di Da Campo ed Agbamu, accorcia la discrepanza a cinque punti.

Durante il secondo periodo L’Agribertocchi cambia radicalmente volto.

Coach Marco Calvani catechizza i suoi, invitandoli ad alzare il ritmo in difesa.

E’ una scelta che paga,

Orzinuovi contiene al meglio le discese dei padroni di casa, con Trapani a ringhiare sul portatore di palla avversario ed Agbamu a chiudere il pitturato, nonostante Markus crei numerosi grattacapi.

Orzinuovi ci crede e, mediante un’ottima circolazione di palla, torna negli spogliatoi in vantaggio di quattro lunghezze.

La terza frazione di gioco segue il canovaccio del secondo quarto.

Giovanni Gasparin e compagni vanno a sciorinare un lezione di difesa da manuale, gettando la sabbia negli ingranaggi del sistema biancoverde, mettendo pressione a Costa in cabina di regia e contestando con grinta ogni conclusione da oltre l’arco, marchio di fabbrica del sodalizio siciliano.

Questo atteggiamento propizia numerose palle perse e così l’Agribertocchi ne approfitta per la prima vera fuga dell’incontro, concedendo solo sei punti agli avversari.

L’ultimo quarto vede Orzinuovi sentire l’odore del sangue.

Ed è in quel momento che i biancoblu spingono sopra il pedale dell’acceleratore senza più guardarsi indietro.

L’Agribertocchi mostra una soddisfacente circolazione di palla, andando ad innescare Alessandrini, vero mattatore dell’incontro, e Ponziani, solido quanto basta.

Costa e Moltrasio infilano due triple, nella speranza di mantenere vivo un barlume di speranza.

E’ però tardi, Orzinuovi sbanca Palermo ed è ancora la prima della classe.

GREEN BASKET PALERMO 61 - AGRIBERTOCCHI ORZINUOVI 76

GREEN BASKET PALERMO: Costa 13, Di Giuliomaria 2, Lombardo 5, Moltrasio 9, Markus 14, Morciano 13, Masciarelli 3, Caronna 2, Birra, Ronconi, Maisano. Allenatore: Marco Verderosa.

AGRIBERTOCCHI ORZINUOVI: Trapani 7, Gasparin 9, Da Campo 5, Alessandrini 19, Ponziani 12, Agbamu 11, Leonzio 9, Procacci 4, Planezio ne, Carnevale ne. Allenatore: Marco Calvani.

PARZIALI (22-17;14-23;6-15;19-21).

ARBITRI: Barbieri di Roma e Faro di Tivoli (Roma).

Privacy Policies

via Carabello 26 – 25034 Orzinuovi Campo di gioco: Palazzetto dello sport
Via Lonato - ORZINUOVI (BS) Codice Fiscale - 01764420178
Partita Iva - 00653010983