• Home
  • News
  • AGRIBERTOCCHI ORZINUOVI: SCONFITTA AL DEBUTTO CASALINGO IN SUPERCOPPA CONTRO MANTOVA

AGRIBERTOCCHI ORZINUOVI: SCONFITTA AL DEBUTTO CASALINGO IN SUPERCOPPA CONTRO MANTOVA

Sconfitta al debutto casalingo in Supercoppa per l’Agribertocchi Orzinuovi.

La truppa di coach Fabio Corbani, al termine di una gara ad alto ritmo e di grande intensità, è costretta a cedere il passo alla Staff Mantova. Fatale per Orzinuovi un secondo quarto complicato e le non alte percentuali al tiro nella ripresa.

Pronti, partenza e l’Agribertocchi sigla un fulmineo parziale di 8-0, ad opera di due triple in transizione di Corbett e Sandri, innescati sulla corsa da Spanghero, e da una schiacciata di Epps in campo aperto, che obbligano coach Gennaro Di Carlo a richiamare Mantova in panchina.

Al rientro sul parquet Thompson, mediante un tiro in allontanamento dal post basso, e Laganà con un cesto sottomisura interrompono il digiuno virgiliano. Orzinuovi però, non si scompone e, pur soffrendo la fisicità di Iannuzzi sotto le plance, si mantiene in vantaggio (12-8 al 5’).

Gli ospiti provano ad alzare i giri del motore, trainati in cabina di regia da Laganà, abile a servire Iannuzzi e Thompson, e arrivano non solo ad impattare il risultato, ma pure a compiere il sorpasso per mano di una bomba di Saladini, che dà fiato a Laganà.

Coach Fabio Corbani rompe gli indugi e sceglie di sospendere il tempo, nella speranza di scuotere i suoi. Detto fatto, in quanto Rupil, grazie ad un timing perfetto in uscita dai blocchi, firma un contro parziale di 5-0 (20-20 al 10’).

Il secondo quarto è aperto da un cesto di furbizia di Rupil, bravo a sfruttare una disattenzione avversaria sulla rimessa, al quale Ferrara risponde tramite un ottimo taglio nel pitturato. Gli Stings faticano a costruire in d’attacco, complice l’asfissiante marcatura portata da Giordano su Saldini, costretto a sudare non poco. Mantova non cede e, a causa di una leggerezza orceana, effettua un secondo sorpasso (26-30 al 15’).

L’Agribertocchi subisce un vistoso calo e i viaggianti ne approfittano, affidandosi a Saladini e Thompson, dalla lunga distanza, e al tonnellaggio di Stojanovic nel pitturato, toccando le 10 lunghezze di vantaggio, che costringono coach Fabio Corbani a chiamare un timeout.

Alla ripresa la musica non cambia più di tanto, anche se Corbett e Spanghero tamponano l’emorragia casalinga (37-44 al 20’).

L’inizio della terza frazione di gioco vede un’Agribertocchi scendere sul parquet con un piglio più aggressivo ed energico.

Orzinuovi mediante le iniziative di Sandri ed Epps, un fattore a rimbalzo difensivo, accorcia il gap sino ai 3 punti di svantaggio, prima che la terna commini un fallo tecnico a coach Fabio Corbani, ma Stojanovic dalla linea della carità non sfrutta l’occasione (44-48 al 25’). Tuttavia gli orceani continuano a macinare gioco, nonostante Laganà trovi sempre il pertugio valido ad illuminare Iannuzzi sotto il tabellone e Mastellari al tiro, che valgono il nuovo timeout da parte dello staff tecnico biancoazzurro sul -10.

L’Agribertocchi caricata dal pubblico amico prova a rientrare in partita, ma i virgiliani sono lontani dall’ammainare bandiera bianca (50-58 al 30’).

L’ultimo quarto è aperto da un duello all’arma bianca tra Renzi e Iannuzzi, che dimostrano il loro talento e mano educato, prima che Laganà e Ferrara cerchino di dare la spallata decisiva all’incontro, per il nuovo +10 e ulteriore timeout di coach Fabio Corbani (54-64 al 35’).

Gli ultimi minuti diventano un’autentica battaglia. Orzinuovi dà il tutto per tutto, in entrambi i lati del campo e recupera fino al -2 con le bombe di Renzi, Rupil e Spanghero. E’ troppo tardi, Thompson sigilla tutto dalla lunetta e Mantova porta a casa il risultato.

AGRIBERTOCCHI ORZINUOVI 71 - STAFF MANTOVA 75

AGRIBERTOCCHI ORZINUOVI: Spanghero 8, Corbett 16, Sandri 8, Epps 10, Renzi 11, Rupil 13, Giordano 3, Janelidze 2, Fokou, Martini ne, Apollonio ne, Spinoni ne. Allenatore: Fabio Corbani.

STAFF MANTOVA: Laganà 17, Mastellari 8, Stojanovic 9, Thompson 9, Iannuzzi 10, Saladini 9, Ferrara 8, Cortese 3 Basso 2, Mirkovski ne, Verazzo ne, Lo ne. Allenatore: Gennaro Di Carlo.

PARZIALI (20-20;17-24;13-14;21-16).

ARBITRI: Boscolo Nale, Martellosio, Maschietto.

via Carabello 26 – 25034 Orzinuovi Campo di gioco: Palazzetto dello sport
Via Lonato - ORZINUOVI (BS) Codice Fiscale - 01764420178
Partita Iva - 00653010983

Made by Michele Turotti