• Home
  • News
  • AGRIBERTOCCHI ORZINUOVI: VITTORIA NELLA GARA CASALINGA CONTRO SAN SEVERO

AGRIBERTOCCHI ORZINUOVI: VITTORIA NELLA GARA CASALINGA CONTRO SAN SEVERO

Urlo Agribertocchi Orzinuovi! La truppa di coach Fabio Corbani strappa il referto rosa e due punti cruciali in chiave classifica contro una diretta concorrente come San Severo.

Sugli scudi per gli orceani Damian Hollis (26 punti), Anthony Miles (21 punti) e Marco Spanghero (17 punti).

Pronti, partenza e San Severo mette a referto 4 punti rapidi mediante le iniziative di Ikangi e Ogide, vere spine sotto le plance orceane, mentre l’Agribertocchi, seppur faticando a trovare con continuità il fondo del secchiello, a causa di una troppa foga, rimane a galla grazie ad una tripla di Miles e ad un libero di Galmarini, prima che Clarke, sfrutti un fallo tecnico comminato a coach Fabio Corbani, per scavare un piccolo solco (6-9 al 5’).

Orzinuovi sembra avere la meglio nella lotta a rimbalzo difensivo e questo consente alla formazione casalinga di volare rapidamente in transizione, costruendo un parziale di 6-0 che vale il primo vantaggio per l’Agribertocchi. Tuttavia la Cestistica non si disunisce e, affidandosi ad Ogide e Mortellaro, effettua un nuovo sorpasso, nonostante Orzinuovi sia abile a lucrare la situazione di bonus (18-19 al 20’).

La seconda frazione di gioco è inaugurata da 6 punti tutti di targa casalinga, con due triple di Negri e Spanghero, che obbligano coach Luca Bechi a sospendere il tempo, nella speranza di dare una scossa ai suoi.

Al rientro sul parquet Contento, dotato di un ricco bagaglio offensivo, concretizza un gioco da 4 punti, accorciando nuovamente il gap, sebbene Spanghero e Hollis proseguano a macinare gioco (29-25 al 15’).

E’ ancora Hollis a salire in cattedra. Il lungo orceano, infatti, in un breve lasso di tempo, scaglia tre triple consecutive che valgono un nuove timeout ospite. Orzinuovi, dal canto suo, non indietreggia di un millimetro, e martella ancora il ferro pugliese ed esprimendo una manovra avvolgente sulle ali di Miles e Spanghero, micidiali in campo aperto.

Negli ultimi due minuti i gialloneri, trascinati nel pitturato da Mortellaro, cercano di accorciare ulteriormente il gap, ma l’Agribertocchi va alla pausa con 7 lunghezze di vantaggio (43-36 al 20’). La ripresa è aperta da 4 punti fulminei di Ogide e Maganza, ma Mastellari, in perfetta uscita dal blocco, e Hollis, tramite due appoggi semplici, spingono l’Agribertocchi sulle 9 lunghezze di scarto con coach Luca Bechi costretto a richiamare i suoi in panchina, nella speranza di oleare i meccanismi soprattutto in zona d’attacco.

Detto e fatto, perché Ogide pesca una tripla dall’angolo, prima che Mastellari metta a referto 5 punti personali, conditi da un gioco da un prezioso gioco da tre punti di capitan Miles (57-49 al 25’).

L’Allianz Pazienza, però, non demorde e, aggrappandosi al talento di Clarke e all’esperienza di Mortellaro, accumula punti, i quali vengono vanificati spesso dalle iniziative di Hollis, cruciale al tiro, e alle scorribande di Miles. Tuttavia il sodalizio pugliese è lontano dall’ammainare bandiera bianca e, pur commettendo numerosi errori al tiro, rimane comunque in partita, di fronte ad un’Agribertocchi che ha speso molto sotto ogni punto di vista (66-59 al 30’).

L’ultima frazione vede Galmarini sparigliare le carte con un gancio sottomisura, a cui Ikangi fa eco mediante un cesto in campo aperto, dopo aver rubato palla ad un Mastellari disattento. E’ ancora Ikangi a rendersi protagonista con una tripla pesante, alla quale Hollis, sempre sul pezzo, e Spanghero, tagliente attraverso un floater, portano Orzinuovi sul +11. Zilli, fino a quel momento impegnato solo a rimbalzo, mostra i muscoli per un gioco da tre punti (78-64 al 35’).

San Severo, proprio sul momento di precipitare, con Ogide ed il solito Mortellaro ritorna sotto la doppia cifra di vantaggio e, in un battito di ciglio, firma un parziale di 0-10 che spinge coach Fabio Corbani a chiamare un timeout nella speranza di dare un giro di vite.

E’ una scelta che paga pienamente, in quanto l’Agribertocchi scrive 5 punti rapidi a tabellino, che, di fatto, tolgono le ultime castagne dal fuoco.

AGRIBERTOCCHI ORZINUOVI 87 - ALLIANZ PAZIENZA SAN SEVERO 79

AGRIBERTOCCHI ORZINUOVI: Spanghero 17, Miles 21, Mastellari 12, Hollis 26, Zilli 5, Galmarini 3, Negri 3, Guerra, Rupil, Fokou, Tilliander ne. Allenatore: Fabio Corbani.

ALLIANZ PAZIENZA SAN SEVERO: Clarke 19, Contento 12, Ikangi 17, Maganza 4, Ogide 12, Mortellaro 12, Angelucci 3, Antelli, Bottioni, Guida ne, Petrushevski ne. Allenatore: Luca Bechi.

PARZIALI (18-19;25-17;23-23;21-20).

ARBITRI: Gagliardi, Puccini, Calella.

via Carabello 26 – 25034 Orzinuovi Campo di gioco: Palazzetto dello sport
Via Lonato - ORZINUOVI (BS) Codice Fiscale - 01764420178
Partita Iva - 00653010983

Made by Michele Turotti