L’Agribertocchi Walcor Orzinuovi perde di 41 punti a Trieste

  • Matteo Muratore Ufficio Stampa A.S.Dil. Pallacanestro Orzinuovi

Brutta caduta sul campo della capolista da parte dell’Agribertocchi Walcor Orzinuovi, che per la seconda giornata consecutiva perde la partita con uno svantaggio considerevole. 

Le sorti dell’incontro sono state chiare fin da subito, con la squadra orceana costretta a rincorrere uno svantaggio di 14 punti già nel primo parziale. La marcia triestina non si è arrestata negli altri quarti e il gap fra le due squadre ha continuato a crescere fino al termine del match.

ALMA TRIESTE-AGRIBERTOCCHI WALCOR ORZINUOVI 105-64

Trieste: Coronica, Fernandez 15, Green 27, Baldasso 5, Deangeli, Babich, Prandin 7, Cavaliero 12, Da Ros 2, Bowers 19, Loschi 13, Cittadini 5 All. Dalmasson

Orzinuovi: Strautins 10, Raffa 15, Tourè ne, Scanzi 2, Sollazzo 11, Ghersetti 7, Iannilli 4, Ruggiero 10, Zambon, Antelli 5, Borghetti ne, Yabre ne All. Finelli

Note: Parziali: 31-17; 57-30; 85-43;
Tiri liberi:  Trieste: 25/29; Orzinuovi: 12/15
Tiri da 2: Trieste: 25/39; Orzinuovi: 14/37
Tiri da 3: Trieste: 10/23; Orzinuovi: 8/16

E’ Trieste a condurre la partita nei primi minuti di gioco (8-4). L’Agribertocchi rimane a contatto grazie a Raffa e Strautins (10-8). La rubata e il canestro in transizione di Fernandez costringono coach Finelli al minuto di sospensione quando mancano 5’53’’ al termine del primo quarto (16-8). In uscita dal timeout Trieste riesce a toccare il +10 (20-10). Dopo il canestro di Raffa e il fallo subito da Strautins coach Dalmasson chiede il minuto di sospensione quando mancano 4’05’’ al termine del primo parziale (20-12). Dopo il timeout Green trova la prima tripla dell’incontro (23-14).

Nei restanti minuti di gioco Trieste scava il proprio vantaggio, che al termine della prima frazione è di +14 (31-17). Mario Ghersetti sblocca dalla lunetta il punteggio del secondo quarto (31-19). L’Agribertocchi avrebbe la possibilità di diminuire il distacco, ma a fronte di troppi tiri sbagliati Trieste riesce a tenere la squadra orceana a distanza. Timeout di coach Finelli quando mancano 5’49’’ al termine del primo tempo (40-24). L’Alma, grazie alle ottime percentuali realizzative, continua a macinare pallacanestro, arrivando a toccare alla pausa lunga il +27 (57-30). Già a 17 punti Javonte Green.

E’ di Laurence Bowers il primo canestro della terza frazione (59-30). Il vantaggio triestino continua a crescere, a 5’ al termine del terzo parziale i friulani sono avanti di 41 lunghezze (74-33). Timeout per Orzinuovi quando mancano 4’22’’ al termine della terza frazione (76-35). Al termine del quarto il risultato è di 85-43. Prandin nell’ultimo periodo sblocca il punteggio dalla lunetta (87-43). A 5 minuti al termine il punteggio è 95 a 51.

Così il DS Muzio al termine del match: “E’ evidente che c’è una netta disparità tra le squadre della parte alta della classifica e quelle che fanno più fatica come noi. C’è da lavorare sull’aspetto mentale della squadra, in queste partite bisogna entrare in campo con l’atteggiamento giusto e metterci l’orgoglio per evitare di fare queste figure.”

2017-18, Alma Pallacanestro Trieste 2004

via Carabello 26 – 25034 Orzinuovi Campo di gioco: Palazzetto dello sport
Via Lonato - ORZINUOVI (BS) Codice Fiscale - 01764420178
Partita Iva - 00653010983

Made by Michele Turotti