• Home
  • News
  • Bruciante sconfitta sul campo di Ferrara per l'Agribertocchi Walcor Orzinuovi

Bruciante sconfitta sul campo di Ferrara per l'Agribertocchi Walcor Orzinuovi

L'Agribertocchi Walcor Orzinuovi non riesce ad espugnare il campo di Ferrara nonostante abbia condotto la partita per gran parte del match. Incredibili prove individuali dei due americani dalla squadra orceana, che mettono insieme 60 punti in due.

La partita inizia con un leggero allungo da parte di Ferrara, che dopo 3 minuti si porta in vantaggio per 8 a 5. Orzinuovi riesce ad andare avanti per 8 a 11 grazie a 4 punti in fila di Olasewere ed a 2 punti di Valenti. Il parziale orceano prosegue con una tripla di Sollazzo. Ci pensa Mike Hall a segnare per Ferrara e a portare la sua squadra sul -4 (10-14). Orzinuovi non riesce però a smettere di segnare: una tripla di Olasewere ed un canestro in penetrazione di Sollazzo costringono Martelossi al primo timeout; mancano 4 minuti dal termine del primo parziale e la squadra orceana si trova sul +9 (10-19). In uscita dal minuto di sospensione Ferrara trova punti con un 2+1 di Hall, dall'altro lato del campo è ancora Olasewere a segnare (13-21). Orzinuovi trova il massimo vantaggio al settimo minuto di gioco sul 13 a 23. Con un parziale di 11 a 4 Ferrara riesce a portarsi sul -3 (24-27). La squadra di coach Crotti riesce a gestire bene l'ultimo possesso del quarto e si porta sul +5 alla prima pausa (24-29). Buona prima frazione per Olasewere (11 punti) e Sollazzo (9 punti) da un lato e per Mike Hall e Moreno dall'altro, entrambi con 7 punti.

Un canestro di Sollazzo apre il secondo parziale. Ferrara infila due triple consecutive con Moreno e Molinaro. La squadra emiliana riesce così a portarsi sul -1 (30-31). E' ancora Sollazzo a segnare per gli orceani, altri 4 punti per lui intervallati da 2 punti di Fantoni (32-35). Coach Crotti chiama il minuto di sopsensione quando mancano 5 minuti dal termine del primo tempo (34-37). Dopo il timeout, Fantoni realizza due punti portando la Bondi sul momentaneo -1, Olasewere dalla lunetta riporta Orzi sul +3 (36-39). Dopo un 1 su 2 in lunetta di Hall, Antelli riesce a ritagliarsi lo spazio per un piazzato, segnando i 2 punti. Nell'azione successiva Orzinuovi recupera il pallone e in transizione capitalizza trovando il canestro del +6 (37-43).

Il coach di Ferrara chiama timeout quando mancano poco meno di 3 minuti dalla fine del periodo. Un canestro di Mike Hall e due buoni contropiedi, condizionati da due palle perse orceane, aiutano Ferrara a ricucire lo svantaggio. Il punteggio a 27 secondi dal termine del primo tempo è di 43-44. Un altro minuto di sospensione chiesto dalla squadra orceana. In uscita dal timeout Olasewere a fil di sirena segna i due punti che portano Orzinuovi negli spogliatoi in vantaggio di 3 punti (43-46). Primo tempo da incorniciare per Olasewere (16 punti) e Sollazzo (15 punti). Per Ferrara tre giocatori in doppia cifra: Moreno (10 pt), Hall (10 pt), Fantoni (12 pt).

In apertura della terza frazione Ferrara riesce a trovare immediatamente il pareggio. Olasewere riporta ancora in vantaggio gli orceani riuscendo a segnare 4 punti in fila (46-50). Anche Fantoni e Sollazzo sembrano non essersi raffreddati durante l'intervallo, per entrambi 2 punti in questo inizio di secondo tempo (48-52). Un canestro dalla media di Hall e un libero di Fantoni riportano la Bondi sul -1 (51-52). Dopo l'8 a 5 iniziale arriva il vantaggio ferrarese con un canestro di Molinaro (53-52). Orzinuovi non ci sta e ritorna sopra nel punteggio con un canestro di Olasewere e due liberi di Sollazzo (53-56). Orzinuovi si porta sul +5 grazie ad un canestro di Sollazzo e uno di Ghersetti (55-60). Sulla sirena Olasewere sbaglia il canestro del potenziale +7.

Il primo punto dell'ultimo quarto arriva dalla lunetta con Sollazzo (55-61). Olasewere schiaccia con fallo il +8 orceano e, dopo il timeout chiesto da Martelossi, allunga ulteriormente il vantaggio dalla linea della carità (55-64). Dopo una banale palla persa di Ghersetti, Ferrara riesce a riportarsi sul -6 con una tripla di Mike Hall. Nell'azione successiva un errore da sotto di Ruggiero propizia il contropiede degli emiliani, che trovano un'altra tripla con Moreno. Adesso la Bondi si trova sul -3 con 8 minuti scarsi da giocare (61-64). Tourè in pentrazione trova due punti dopo il timeout chiamato da Crotti. Fantoni segna nel pitturato, nell'azione successiva Orzinuovi sbaglia una tripla con Ruggiero e nell'altra metà campo Panni, dall'arco, porta in pareggio il punteggio (66-66). A 5 minuti dal termine del match il risultato è di 68 pari. Sollazzo dalla lunetta trova due punti importanti che riportano l'Agribertocchi avanti. Il vantaggio dura poco, Cortese da 3 porta sul +1 gli emiliani (71-70).

Dopo l'errore al tiro degli orceani è ancora Cortese a marcare dall'arco (74-70). Sollazzo tiene a galla Orzinuovi riportandola sul -2 con 3 minuti e mezzo da giocare. La guardia americana commette fallo sul tiro da tre punti di un infuocato Cortese, che dalla lunetta è impeccabile (77-72). Sollazzo si fa perdonare segnando velocemente una tripla (77-75). Olasewere dal post basso impatta il punteggio. Fantoni riporta gli emiliani avanti, ma Sollazzo non ci sta e dalla linea della carità timbra il 79 pari. Timeout per Ferrara quando manca 1 minuto e 18 secondi. Mike Hall segna un improbabile tripla da 8 metri (82-79). Crotti chiede il minuto di sopsensione con 43 secondi da giocare per finire la partita. Sollazzo sbaglia la tripla del pareggio, Ferrara riesce a gestire bene il possesso e trova il +5, a 27 secondi dal termine, grazie ad un canestro di Fantoni (84-79). Tourè sbaglia da 8 metri e Sollazzo è costretto a commettere il suo quinto fallo per mandare in lunetta Mike Hall. L'ala americana è precisa dalla linea della carita e fissa il punteggio finale sull'86 a 79.

Così il DS Muzio al termine dell'incontro: "E' un vero peccato aver rimediato questa sconfitta dopo aver condotto la partita per 36-37 minuti. Ci sono stati un paio di episodi che non abbiamo gestito bene, per esempio quando siamo stati avanti di nove lunghezze avremmo dovuto essere più cinici. Penso che abbiamo giocato meglio di loro, però le individualità ferraresi sono uscite nei momenti importanti. Due fenomeni come Cortese e Mike Hall ci hanno punito quando la palla scottava."

Ferrara: Hall 20, Cortese 20, Fantoni 21, Venuto 0, Panni 3, Molinaro 6, Moreno 16, Drigo ne, Carella ne, Mancini ne, Rush ne All.: Martelossi

Orzinuovi: Sollazzo 31, Valenti 4, Olasewere 29, Tourè 4, Scanzi 5, Antelli 2, Ghersetti 4, Zambon 0, Ruggiero 0, Yabre ne, Zanardi ne All.: Crotti

Note – Parziali: 24-29; 19-17; 12-14; 31-19 - T.l.: Ferrara: 13/16 , Orzinuovi: 17/21 - Usciti per 5 falli: Sollazzo al 39'41''

2017-18, Bondi Ferrara

via Carabello 26 – 25034 Orzinuovi Campo di gioco: Palazzetto dello sport
Via Lonato - ORZINUOVI (BS) Codice Fiscale - 01764420178
Partita Iva - 00653010983

Made by Michele Turotti